Sparsi ai 4 angoli dell’Europa e del Canada, i team del gruppo Technicis non vedevano l’ora di incontrarsi!

Si sono quindi ritrovati a Chamonix (appena prima che il rischio valanghe venisse innalzato al massimo livello!) per trascorrere due giorni di relax, scambiarsi opinioni e iniziare il nuovo anno nel modo giusto. All’ordine del giorno: sci, snowboard, pattinaggio, piscina o centro benessere, ma anche carne cotta su pietra al momento e fonduta savoiarda. Un’offerta ricca per tutti i gusti.

Negli ultimi anni, il gruppo Technicis si è costantemente ampliato sia tramite crescita interna che esterna, con le acquisizioni di VO Paris (2012), Cogen (2015), Translation-Probst (2016) e infine del gruppo Arancho Doc (2017).

Presente oggi in 8 Paesi, di cui 7 in Europa e 1 in Nord America, il gruppo Technicis è leader europeo e tra i primi 10 operatori mondiali nel settore dei pure-player della traduzione professionale.

Un’evoluzione rapida, che da oltre 10 anni è affiancata da una crescita a due cifre.

Alla base del suo successo ci sono principi semplici:

  • la garanzia di offrire una gamma di servizi linguistici che si distingue per una qualità impeccabile,
  • l’assicurazione di termini di consegna adattati alle esigenze dei clienti,
  • la collaborazione con oltre 5.000 traduttori in tutto il mondo per proporre più di 200 combinazioni linguistiche,
  • la selezione dei traduttori in base alle loro competenze e alla perfetta conoscenza di ogni settore,
  • un progetto aziendale avvincente, intorno al quale i nostri team interni si sono coesi, che considera la soddisfazione dei clienti come una priorità assoluta.

Oggi il gruppo Technicis vanta oltre 300 collaboratori e questi pochi giorni trascorsi in montagna ci hanno permesso di instaurare legami ancora più stretti, per iniziare il nuovo anno sotto i migliori auspici.

Scopri le foto del fine settimana